Il nostro candidato sindaco: Matteo Tselifis

Matteo Tselifis è nato nel 1988 da una famiglia italo-greca. Durante gli studi al Liceo scientifico Tassoni di Modena, inizia il suo percorso nell’attivismo politico, che lo porterà a sviluppare un’attenzione di riguardo nei confronti dell’ambientalismo. All’età di 17 anni, entra come volontario in una ONG internazionale, i cui principi cardine sono l’ambientalismo e la non violenza, di cui, nel breve periodo, arriva a ricoprire incarichi di responsabilità e coordinamento nel gruppo locale di Modena, partecipando attivamente alle attività nazionali e internazionali dell’associazione, e aiutando a formare i nuovi volontari. Trasferitosi a Catania, continuerà la collaborazione con la stessa ONG sia a livello locale, in quanto responsabile stampa, sia a livello nazionale, ricoprendo il ruolo di responsabile per la logistica delle campagne di ricerca e sensibilizzazione, sia a livello internazionale, come attivista e formatore dei nuovi volontari. In questo periodo sviluppa una forte passione per la botanica e la topografia, iniziando a catalogare e mappare diverse specie botaniche rare incontrate durante le lunghe escursioni.

Tornato in Emilia, continuerà a coltivare le sue passioni per l’attivismo ambientalista, collaborando con il gruppo locale di volontari a Bologna, e della topografia, mappando la rete fluviale dei bacini imbiferi del nord Italia. Inizia a seguire il corso di specializzazione tecnica superiore in Bioedilizia, durante il quale parteciperà come co-autore ad uno studio sui vantaggi economici dell’edilizia residenziale passiva nelle diverse tipologie climatiche italiane.

L’attenzione verso le tematiche ambientali si riflette anche nella sua carriera lavorativa: è un tecnico che lavora nel settore dell’efficienza energetica degli edifici, valutandone la sostenibilità sociale, ambientale ed economica. Dalle analisi energetiche degli insediamenti industriali alla progettazione di edifici passivi, l’obiettivo dei suoi progetti è sempre stato quello di mantenere un occhio vigile e attento sulla riduzione dei fabbisogni energetici e sulla qualità edilizia.

Coinvolto nella stesura del programma elettorale di “Maranello in Comune – Uniti si può”, accetta con entusiasmo la proposta di candidarsi come futuro Sindaco per una lista di cui condivide il metodo di lavoro e gli ideali.

Qui il video della presentazione del candidato avvenuta il 10 marzo agli Orti di Gorzano.

Leggi il suo Curriculum Vitae e il suo Certificato penale